NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Questo sito utilizza cookie per fornirti servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie.

Assistenza domiciliare integrata (ADI)

Favorire le cure domiciliari dei soggetti non autosufficienti.
 
OBIETTIVI:
  1. migliorare la qualità della vita del paziente non autosufficiente a domicilio;
  2. qualificare l’ assistenza integrata sul territorio;
  3. promuovere le dimissioni precoci/protette ospedaliere;
  4. evitare i ricoveri impropri;
  5. ottimizzare la spesa sanitaria e sociale;
  6. prevenire/ritardare l’ insorgenza di fenomeni d’ esclusione e/o di abbandono sociale;
  7. collaborare con la famiglia, il vicinato e il volontariato;
  8. sviluppare una conoscenza sanitaria e sociale da parte del malato o dei suoi familiari;
  9. sostenere la famiglia nel carico assistenziale.
ATTIVITA’ PREVISTE:
 
incremento dipendenza senile;
frequenti ospedalizzazioni e ricoveri in strutture;
aumento carichi assistenziali delle famiglie con figli o anziani non autosufficienti.
 
STRUTTURA ORGANIZZATIVA ED OPERATIVA DEL SERVIZIO:
 
Le figure professionali di competenza socio-sanitaria sono:
  • medico generale;
  • assistente sociale;
  • medico specialista;
  • fisioterapista;
  • infermiere;
  • operatore socio-assistenziale;
  • altre figure secondo necessità.
MODALITA’ DI GESTIONE DEL SERVIZIO:
 
Le strategie dell’ADI sono caratterizzate da momenti di coordinamento collegiali per:
  1. la programmazione degli interventi;
  2. le scelte delle strategie assistenziali sui singoli casi;
  3. le verifiche sui risultati ottenuti;
  4. il coordinamento operativo da realizzarsi tra i responsabili delle componenti professionali;
  5. il collegamento funzionale con i servizi della ASL, in particolare con Ospedale diurno, servizi socio sanitari, RSA.
INFO E CONTATTI:
 
Per maggiori informazioni è possibile contattare l’assistente sociale del servizio anziani dal lunedì al giovedì dalle ore 8.30 alle 13.30 e il martedì dalle 16.00 alle 19.00 al numero 0873 – 309230.