NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Questo sito utilizza cookie per fornirti servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie.

Realizzata una scogliera frangiflutti per proteggere dall’erosione il litorale in Località Vignola

 

Sono ultimati i lavori di costruzione di una nuova scogliera frangiflutti che si protende a partire dalla spiaggia verso il mare in Località Vignola.
“L’opera - ha evidenziato il sindaco di Vasto, Francesco Menna - ha la funzione di proteggere la spiaggia dall’erosione marina e dalle mareggiate che in questa zona nel corso degli anni hanno provocato un evidente arretramento della linea di costa”.

La scogliera è sommersa e pertanto appena percepibile. E’ stata realizzata con circa 1.100 tonnellate di pietra naturale utilizzando massi di 2-5 tonnellate. La barriera è posta a circa 25 ml. dalla battigia con una larghezza sulla sommità pari a ml. 4,00 ed è collegata a terra mediante un analogo pennello sommerso radicato al disotto della spiaggia. L’opera realizzata è stata posizionata in corrispondenza del tratto soggetto alla maggiore erosione nel quale si è verificato il crollo ed il ribaltamento di un muro in quanto lo stesso è stato ripetutamente sormontato dalle forti mareggiate.

“L’intervento è stato finanziato – ha aggiunto l’Assessore ai Lavori Pubblici, Giuseppe Forte - con Fondi Regionali – Dipartimento Opere Pubbliche, Governo del Territorio e Politiche Ambientali – Servizio Opere Marittime e Acque Marine – Ufficio Attività per Coste e Porti, per un importo di €. 50.000,00, è stato realizzato nel rispetto dell’ambiente e del paesaggio nonché delle autorizzazioni marittime e ambientali acquisite. L’ Ufficio regionale, su sollecitazione dell’Amministrazione comunale ed a seguito degli incontri e dei sopralluoghi congiunti effettuati, in considerazione del perdurare dei fenomeni erosivi all’interno della baia di Vignola – ha concluso Giuseppe Forte - ha stanziato una ulteriore somma di Euro 120.000 per i quali l’Ufficio opere pubbliche comunale è stato incaricato di predisporre la progettazione”.

L’impresa esecutrice dei lavori è In Mare s.r.l. di Termoli, il Responsabile Unico del Procedimento l’Ing. Luca Giammichele ed il Progettista l’Ing. Luigi Silvestri.